Detox digitale

Con la bella stagione impariamo a fare un bel detox digitale.

Quando parliamo di detox si intende effettuare una disintossicazione da un qualcosa di specifico e per un certo periodo di tempo, da poche ore fino al fatidico “per sempre”.

Esistono diete di tutti i tipi, quelle per dimagrire togliendo un certo tipo di alimentazione, quelle per abbassare il colesterolo; ci sono i famosi consigli per effettuare un detox dal fumo e, ultimamente, sta entrando nel nostro modo di vivere la richiesta sempre più alta di effettuare una disintossicazione dal mondo digitale.

Caratteristica principale, che di certo male non fa, riguarda l’allontanarsi dai dispositivi mobili di tutti i giorni, come smartphone e tablet, per un periodo di tempo specifico.

Potrebbe essere un giorno, una settimana oppure una vacanza visto che, nel momento in cui scrivo questo articolo, siamo in periodo di ferie, in cui in Italia tutto si ferma con una grossa emarginazione dalla vita mondana e professionale.

Leggete anche il mio articolo “Torna ad una vita offline“.

Nei momenti di lavoro e nella nostra normalità, siamo letteralmente bombardati da stimoli dovuto all’uso intensivo del nostro smartphone, a cui noi diamo spesso delle risposte, arrivando al punto in cui il nostro cervello è letteralmente sovraccarico di informazioni.

Diventiamo spesso impazienti perché la velocità della rete, dei messaggi istantanei e dei social network ci hanno abituato ad avere tutto e subito.

Ecco perché possiamo utilizzare l’estate, ma non solo, come inizio per un detox digitale da questi dispositivi, seppur possa rivelarsi una sfida difficile.

Andare al mare e lasciare lo smarthpone nella borsa per mezza giornata potrebbe essere un buon punto di partenza.

Nel tanto atteso momento della vacanza possiamo godere veramente del luogo di villeggiatura piuttosto che utilizzare tanto tempo prezioso per scattare foto da condividere, creare storie o stati.

Insomma, ci vogliono piccoli passi reali in quella che ormai è una vera abitudine, rendendo questo cambiamento più semplice di quello che si può pensare: un buon libro o semplicemente oziare di fronte alle onde del mare senza pensare a chi ha fatto like alle nostre foto.

Oltre a questi, vorrei consigliarvi due opzioni che trovo sempre affascinanti quanto efficaci: nella nostra Italia siamo pieni di parchi, una passeggiata all’interno di questi è un ottimo detox per la nostra mente e, soprattutto, non dimentichiamo di goderci i bellissimi momenti estivi con gli amici, una cena o una birretta in compagnia ci farà solo che bene.

Ricordatevi sempre: circondatevi di persone che vi faranno dimenticare il telefono in tasca.

Quanto siamo veramente connessi?

Vi lascio questo video di RaiPlay per approfondire la questione. Tratto dal programma Presa Diretta.

Immagine di copertina: Person lying on chair and facing on body of water, Photo by Simon Migaj on Unsplash.

Felicidad

Condividi questo articolo!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •