#Update DuckDuckGo con Apple Mappe

Una coppia che nessuno si apsettava: DuckDuckGo e Apple.

Chi mi conosce sa che io e Google non andiamo d’accordo.

Sono diversi anni che cerco di evitarlo in tutte le maniere, oltre al fatto che uso come motore di ricerca DuckDuckGo, adatto a chi, come me, vuole effettuare le proprie ricerche mantenendo la privacy, evitando di entrare nella famosa bolla dei filtri.

Ne ho parlato anche nel mio articolo “Quando sono i cookie a mangiare noi“.

Questo è stato un anno di grandi aggiornamenti ed integrazioni, tra i quali uno di forte impatto che ha come fulcro le mappe presenti all’interno dello stesso motore di ricerca e che, vi garantisco, sono molto comode per avere le vostre ricerche nello stesso sito.

L’annuncio dell’azienda riguarda un accordo con Apple, che della Big G è, e sarà sempre, l’eterna rivale, inserendo di default una qualsiasi ricerca a livello di indicazioni stradali proprio con le Apple Maps.

Già nel giugno 2014, anno in cui ho iniziato ad usarlo, Apple propose anche DuckDuckGo come alternativa a Google nei dispositivi mobili con il loro browser Safari, in quello che fu iOS8.

Ritornando a noi, una volta che voi all’interno di DDG inserite un indirizzo, una località oppure una qualsiasi attività come ristorante ecc. verrà visualizzata una mappa che sarà, appunto di Apple.

Pizza in Cupertino
Pizza in Cupertino

Per tutto il tempo, prima di questo accordo, DDG si è servito prevalentemente delle mappe libere di Openstreetmap, fino poi a “cambiare strada”.

Sarà comunque possibile scegliere di modificare la visualizzazione del gestore tramite le impostazioni e non basarsi interamente su Apple, infatti gli operatori disponibili sono: Google Maps, OpenStreetMap, Bing e HERE, quindi una vasta scelta.

Nella pagina ufficiale, datata gennaio 2019, del blog di DDG noterete come l’azienda si dice entusiasta di questo accordo e di come, sia le ricerche che la localizzazione, non siano assolutamente inviate ad Apple o software di terze parti, mantenendo quindi un totale anonimato anche nella gestione delle mappe.

Dopo aver svolto varie prove su dispositivi con sistemi operativi diversi è ufficiale per tutti: Apple Maps è su DuckDuckGo e con l’arrivo di iOS13 vedremo se ci saranno delle novità anche all’interno del sito della “papera”.

Immagine di copertina: dal sito The Inquirer

Felicidad

Condividi questo articolo!
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

1 commento su “#Update DuckDuckGo con Apple Mappe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *