5 consigli per uscire dal Comfort digitale

Perché conviene uscire dal comfort digitale? Ecco 5 consigli.

Prima di parlare di Comfort digitale, è giusto definire un concetto molto usato ultimamente: la zona comfort.

Di cosa si tratta?

È uno spazio mentale, fisico con una serie di movimenti ripetitivi che eseguiamo in un arco più o meno lungo della nostra vita, come se fossimo in un loop continuo.

Esistono tanti, tantissimi individui che svolgono lo stesso lavoro, frequentano gli stessi posti, vanno nello stesso luogo in vacanza ogni anno e, soprattutto, non accettano tutto ciò che è cambiamento o diversità, che potrebbero comportare dei rischi, paura ed una buona dose di crescita a cui, spesso, non si ha voglia di affrontare.

Diciamo così: la zona comfort è pura comodità in una vita prestabilita.

Questo non è il posto ideale per discutere di un argomento molto vicino alla psicologia ma possiamo interpretare questa situazione anche nel mondo del digitale: si compra uno smartphone perché, obbiettivamente, non si riesce più a farne senza.

Dopo aver fatto l’acquisto si scaricano le solite app per rimanere in contatto con il mondo: il trio WhatsApp, Facebook e Instagram dominano coprendo un bacino di persone enorme.

A pensarci bene: quanti usano uno smartphone senza avere WhatsApp installato?

Si passa poi allo svago con app come YouTube e TripAdvisor per uscire dal mondo strettamente social e guardare video dal mondo oppure recensioni di attività o luoghi.

Tutti questi passaggi potrebbero rappresentare un vero e proprio comfort digitale.

Una recente ricerca di Blogmeter, illustra chiaramente quali social vengono usati dal popolo italiano. Il 91% degli intervistati usa, come piattaforma sociale Facebook e l’89% YouTube. Il 96% usa WhatsApp come applicazione di messaggistica, al secondo posto abbiamo Messenger Facebook con una buona percentuale dell’80%.

Doveroso è fare un’altra serie di conti: sul sito AppShopper, piattaforma che identifica il quantivo di applicazioni presenti nello store di iOS, esistono più di 1.107.000 app su App Store per dispositivi Apple, mentre sul panorama Play Store, secondo AppBrain, ci sono più di 2.687.000 applicativi.

Le alternative quindi non mancano ma, come abbiamo visto nelle precedenti statistiche, si preferisce rimanere nel solito comfort digitale dove abbiamo le nostre informazioni, video e contatti.

Ecco perché vorrei scrivervi 5 consigli per cui, uscire dal comfort digitale, significa avere qualche beneficio:

  1. Prepararsi ad eventuali alternative in caso di problematiche con le solite app. Quante volte Facebook o WhatsApp sono cadute momentaneamente in down creando panico generale? Altre app ci permettono di continuare con le nostre abitudini senza subire momenti di pausa forzata.
  2. Aumenta le conoscenze digitali. Non è un male imparare a conoscere altre realtà in un mondo come quello attuale sempre in movimento e sempre più basato sullo smartphone.
  3. Conoscere più punti di vista. Se siamo abituati ad effettuare le ricerche con Google entreremo nella “bolla dei filtri”, senza quindi avere una diversità di ricerca ma ricevendo sempre e solo le informazioni che noi speriamo di ricevere, e le otteniamo.
  4. App dedicate alla privacy. Non di solo WhatsApp si vive, ma anche di Signal Private Messenger, oppure di ProtonMail al posto di Gmail. Ci sono tante aziende che si basano la loro filosofia sul concetto di sicurezza dei propri utenti.
  5. Usare al massimo il device. Avere app diverse permette di sfruttare a pieno le potenzialità del nostro dispositivo e capire fino a che punto è capace di arrivare.

Ho parlato della bolla dei filtri nell’articolo “Quando sono i cookie a mangiare noi.”

In questo articolo ho cercato di spiegare varie motivazioni che possono portare ad un uso più completo del vostro dispositivo. Forse nessuno lo aveva mai detto prima o forse non si ha interesse nel farlo ma, una volta che si è partiti con diverse prove e conoscenze di altri mondi digitali, poi difficilmente si vorrà smettere e sarà un piacere uscire dal proprio comfort digitale.

Immagine di copertina: Silver iPhone 6 on rack, Photo by freestocks.org on Unsplash

Felicidad

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *